La Kriegskarte di von Zach

(a cura di Giorgio Sarto)
Questa carta militare dell’ufficiale austriaco Anton von Zach, è un’opera monumentale per l’ampiezza, la precisione, l’accuratezza e l’eleganza della sua redazione.
Infatti questo fondamentale rilievo topografico testimonia l’antico paesaggio, con i corsi d’acqua accompagnati ininterrottamente da prati stabili nell’ampia fascia più esondabile, la trama dei campi chiusi da alberature e siepi, i boschi e le zone umide, le strade, i nuclei insediativi e gli edifici isolati, i nome dei luoghi.
Qui sotto mostriamo il quadro di unione dei quadranti che riguardano il bacino del Marzenego.

Muovi il mouse per ingrandire

Foglio di unione della KriegsKarte di von Zach (1798 – 1805).     E’ evidenziato il bacino del Marzenego

I singoli fogli – l’elenco è qui sotto – sono visibili ed individuati dalle maggiori località comprese.

§ § §

  1. Sezione 1 (XI-14): Resana – Castelfranco – Cittadella
  2. Sezione 2 (XII-14): Levada – Istrana
  3. Sezione 3 (XIII-14): Treviso
  4. Sezione 4 (XI-15): Camposampiero – Piazzola – Curtarolo
  5. Sezione 5 (XII-15): Noale – Chirignago – Mirano – Mestre
  6. Sezione 6 (XIII-15): Mestre Mogliano
  7. Sezione 7 (XI-16): Padova
  8. Sezione 7 (XII-16): Dolo – Oriago
  9. Sezione 8 (XIII-16): Venezia

§ § §